Questo é un negozio demo. Tutti gli ordini effettuati attraverso questo negozio, non saranno onorati o portati a compimento.

GARANTIAMO il tuo shopping a 360 GRADI
 
Guadagna Punti Spesa Guadagna PUNTI SPESA
e trasformali in EURO
 
Sconto di Benvenuto SCONTO DI BENVENUTO
del 10% sulla tua spesa
 

vitamina d

  • I Benefici della Melassa Scura

     

    La melassa scura o melassa nera viene estratta tramite un processo di centrifugazione dello zucchero di canna. Dalla prima estrazione si ricava la melassa bianca, caratterizzata da un gusto più gradevole, dalla seconda estrazione invece, esce la melassa nera, più pregiata.

    Melassa Scura

    Valori Nutrizionali

    È uno sciroppo dolcificante dalla elevata viscosità, da utilizzare come sostituto dello zucchero, ma con il 30-40% di calorie in meno.

    È ricco di sali minerali. 100 grammi di melassa contengono mediamente:

    1. ferro 11mg (il 60% della RDA per le donne in età fertile e il 100% per gli uomini e le donne dopo la menopausa);
    2. potassio 1500mg (il 75% della RDA);
    3. magnesio 90mg (il 30% della RDA);
    4. calcio 500mg (percentuale RDA variabile tra 800 e 1200mg a seconda del sesso e dell'età).

    Contiene inoltre importanti dosi di vitamine A, D, B2, B6 e ed F. Il 17% è costituito da amminoacidi, tra i quali i nove essenziali, ossia quelli che il nostro organismo, non producendo autonomamente, ha bisogno di ricavare dalla dieta.

    Indicazioni

    La melassa scura è indicata nei casi di: anemia, crampi, insonnia, ipoglicemia, reumatismi, stipsi spastica, varici. A differenza dello zucchero raffinato, ha un carico glicemico moderato, quindi ottimo dolcificante per diabetici e per chi segue una dieta iposodica. È un eccellente integratore naturale per il suo alto contenuto di elementi nutritivi.

    Posologia

    Uno dei metodi più indicati per assumere la melassa è quello di aggiungerne 2 cucchiai in una tazza di acqua molto calda, mescolare, poi bere quando l'acqua si è intiepidita.

    MioBIO Discount consiglia

    All'interno del nostro negozio online, puoi trovare una Melassa Scura di eccellente qualità, biologica e non solforata.



    Informativa sul BLOG

  • Calcio, Vitamina D e Osteoporosi


    Il calcio è il minerale più diffuso nel nostro organismo.

    Viene utilizzato per la maggior parte nella formazione e nel mantenimento della struttura scheletrica e dei denti. Le altre funzioni del calcio sono quelle di intervenire nel processo di coagulazione del sangue (fondamentale nelle emorragie), nel rilassare i muscoli (che altrimenti rimarrebbero contratti) e nella conduzione degli impulsi nervosi. calcio

    Vitamina D



    Per poter assorbire il calcio è indispensabile ricorrere alla vitamina D, che contribuisce a fissare il calcio nell'osso. Siamo in grado di sintetizzare tale vitamina esponendo la pelle al sole. Sono sufficienti venti minuti, esponendo viso e mani (per 2-3 volte alla settimana), per generare nella pelle la reazione chimica che produce la vitamina D. La luce filtrata dai vetri di una sfinestra non è sufficiente.



    15 alimenti ricchi di calcio

    La quantità di calcio è espressa in milligrammi ed è calcolata su 100 grammi di alimento.

    Alimento mg
    Basilico secco 2110
    Salvia secca 1650
    Origano secco 1580
    Mandorle 983
    Semi di sesamo 975
    Semi di chia 600
    Salvia fresca 600
    Mozzarella 403
    Rucola 400
    Nocciole 357
    Latte 291


    Come prevenire l'osteoporosi

    Il calcio, insieme ad altri sali minerali in misura minore, costituisce il 25% della composizione dell'osso, per il resto costituito da collagene ed acqua. calcio-ossa

    La struttura scheletrica non è statica ma, come tutto il corpo, è in continuo cambiamento. E' soggetta ad un processo di lento rimodellamento e di mineralizzazione. La massa minerale incrementa, seppur lentamente, nei primi trent'anni di vita, dopodiché il processo subisce un'inversione e comincia la fase di riduzione fisiologica. Si tratta di una tendenza inevitabile, del tutto naturale. Quando però il decremento di calcio diventa troppo rapido, significa che si è innescato un meccanismo patologico detto osteoporosi.

    Esistono alcuni fattori congeniti, quali il sesso (le donne sono più soggette), la diminuzione con l'età degli ormoni sessuali (che hanno un'azione protettiva) o la corporatura esile, per i quali naturalmente nulla si può fare. Tuttavia, per cercare di prevenire l'osteoporosi, è possibile agire su alcune leve.

    • 1. Assumere più calcio attraverso gli alimenti ricchi di questo minerale e, contemporaneamente, ridurre ciò che ne inibisce l'assorbimento (alcol, caffè, fumo).
    • 2. Inserire nella dieta giornaliera più alimenti ricchi di vitamina C (indispensabile per la conservazione del collagene).
    • 3. Aumentare l'attività fisica. La pratica regolare e non eccessiva di sport, soprattutto di contrasto al peso (come gli esercizi in palestra), stimola la calcificazione ossea: l'osso aumenta la sua densità.


    MioBIO Discount consiglia
    All'interno del nostro negozio online, puoi trovare numerosi prodotti ricchi di calcio. In particolare le creme di sesamo o tahini, e di mandorle.

    Numerosi sono anche i prodotti ricchi di vitamina C, in particolare consigliamo il nettare di rosa canina, frutto contenente fino a 100 volte la vitamina C di arance e limoni.



2 oggetto(i)